FAQ

Ancora tante le domande sul Noleggio a Lungo Termine (NLT): ecco le risposte di Moonrent a dubbi e FAQ.

Se nelle FAQ non hai trovato le informazioni che cercavi, non esitare a contattarci, noi di Moonrent saremo pronti a chiarire i tuoi dubbi sul NLT.

Il NLT è riservato solamente a chi è in possesso di Partita Iva?

No, il noleggio a lungo termine è anche per i privati.

Quanti mesi dura?

La durata è variabile dai 24 ai 60 mesi.

Cosa succede al termine del contratto di noleggio a lungo termine?

È possibile prorogare il contratto, restituire il mezzo oppure acquistarlo in quanto si ha  diritto di prelazione.

La rata è fissa?

Si, in importo e durata, entrambi definiti alla stipula del contratto.

Cosa accade in fase di superamenti dei km previsti?

In caso di percorrenza superiore a quanto previsto dal contratto, al termine del noleggio saranno fatturati i chilometri in più (nel contratto è chiaramente indicato il costo dei km extra); si può in corso d’opera correre ai ripari e integrare km aggiuntivi.

Quali servizi sono inclusi?

Tutti i servizi di gestione e manutenzione del mezzo, ipt e immatricolazione: bollo/superbollo,assicurazione rca, furto incendio e kasko, ecotassa, manutenzione ordinaria e straordinaria, sostituzione pneumatici, gestione multe, gestione sinistri, assistenza stradale…

Fiscalmente come funziona?

Esattamente come un leasing, con il vantaggio di avere l’insieme di tutti i costi in un’unica fattura, già suddivisi in costi del bene e quota servizi.

Il NLT vale anche per i neopatentati?

Il Noleggio auto a Lungo Termine è accessibile anche ai neopatentati, con le medesime regole vigenti per l’acquisto, ovvero, nel primo anno non possono guidare vetture di potenza massima superiore a 95 Cv e con un rapporto potenza/peso superiore a 55 kW/t. 

Quali documenti bisogna presentare per la stipula del contratto?

Se non si ha la partita iva, occorre consegnare le ultime tre buste paga, coordinate bancarie per aggancio rid, documento d’identità e tessera sanitaria/codice fiscale.

Il Noleggio a Lungo Termine per i possessori di partita iva richiede, invece, copia dell’ultimo Modello Unico con ricevuta di presentazione telematica; ultimo Bilancio della propria attività, corredato da nota integrativa e ricevuta di presentazione in Camera di Commercio; visura camerale o attribuzione di Partita Iva aggiornata a max 5 mesi ed, infine, copia del documento di identità del legale rappresentante.